Strongoli, sequestrato capannone abusivo

Un capannone industriale è stato sequestrato dai carabinieri a Strongoli, in un'area adiacente la statale 106 jonica, perché realizzato abusivamente, stando a quanto é emerso dagli accertamenti effettuati dai militari. Una persona del luogo, un 69enne, é stata denunciata in stato di libertà dai carabinieri alla Procura della Repubblica di Crotone con l'accusa di abuso edilizio, mentre il sequestro della struttura é stato convalidato dall'autorità giudiziaria. Dalle verifiche effettuate dai militari nell'Ufficio tecnico comunale, è emerso che il capannone, utilizzato per scopi commerciali e realizzato in conglomerato cementizio armato e acciaio, era privo di qualsiasi atto che ne legittimasse l'edificazione.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Qui Cosenza
  2. Il Giornale di Calabria
  3. Lamezia Click
  4. CosenzaPage
  5. CalabriaPage

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

San Mauro Marchesato

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...